Emiliano Malagoli, campione di motociclismo paralimpico, sarà ancora partner di BMW Motorrad Italia anche nella stagione agonistica 2021, dove si schiererà al via del campionato per i disabili in sella a una S 1000 RR.

ll pilota “bionico” Emiliano Malagoli, campione di motociclismo paralimpico e presidente della Onlus Di.Di. “Diversamente Disabili”, sarà al fianco di BMW Motorrad Italia anche per il 2021 con un calendario di iniziative a prova di pandemia: due campionati di motociclismo paralimpico, uno nazionale e uno internazionale, corsi di guida Learn&Try per riavvicinare i ragazzi disabili alle moto, mototerapia negli ospedali, lezioni di educazione alla sicurezza stradale per gli studenti e molto altro ancora.

Con Emiliano Malagoli il motociclismo paralimpico è diventata una realtà. Non si tratta solo di sport, ma di incentivare la voglia di rimettersi in moto, in tutti i sensi, di tanti ragazzi che hanno subito il trauma della disabilità. “Sono felicissimo della collaborazione con Bmw Motorrad – dice Emiliano Malagoli – in particolare con le loro attività di responsabilità sociale d’impresa racchiuse nel progetto “SpecialMente” di cui faccio parte. La partnership va oltre l’aspetto agonistico, BMW mi è a fianco anche nelle attività dell’associazione Di.Di. come i corsi di guida, la mototerapia, e molto altro.”

Seguiteci anche su www.persemprecalcio.it