• Tempo di Lettura:4Minuti

Per gli appassionati di Range Rover Classic e di veicoli d’epoca in generale, l’occasione è più unica che rara e non solo in Italia ma in tutto il mondo: il fuoristrada della leggendaria Casa britannica proposto su www.carandclassic.it a partire dal giorno di Pasqua è una rarità molto ricercata, addirittura un “Suffix A”, il “suffisso A” che marca la prima serie prodotta in assoluto. E anche la sigla stessa del telaio non è da meno: 572 (#355-00572-A). Vale a dire che su centinaia di migliaia di unità prodotte è stata tra le prime a nascere, dando il via all’iconico modello che ha creato il mondo del 4×4. Quando fu presentata al pubblico per la prima volta, nel 1970, la Range Rover era infatti il primo veicolo dotato di un sistema 4 Wheel Drive permanente. Presentava un portellone diviso, un cofano a conchiglia e una linea di cintura continua. Con le sue caratteristiche tecniche performanti e la sua linea elegante piacque subito, diventando quello che ancora oggi è il veicolo 4×4 per antonomasia, il più conosciuto al mondo. In più, l’esemplare che Car & Classic mette in vendita tra le sue aste settimanali che iniziano ogni mercoledì e domenica, è anche stato restaurato con la massima perizia e una minuzia fuori dal comune.

Prodotto nella primavera del 1971, è stato venduto nuovo in Gran Bretagna, è stato importato in Italia proprio come progetto di restauro nel 2020 e si presenta ora in asta in condizioni impeccabili. Il restauro è stato messo a punto da due apprezzati professionisti della zona di Venezia, che hanno ripristinato i componenti originali di fabbrica – come è il caso, ad esempio, del cruscotto e dei comandi restaurati – e hanno reperito il più possibile ricambi originali nuovi di vecchio stock (NOS) per mantenere l’esemplare conforme al massimo alle specifiche di fabbrica. Dato che il motore 8V di 3,5 litri con cambio manuale non era originale, al momento del restauro è stato sostituito con un altro corretto dell’epoca e molto vicino nella serie (#355-00365-A).

Munito di certificato del British Motor Industry Heritage Trust, questo Range Rover è con guida a destra e conserva le sue targhe british. Oltre che la sua caratteristica verniciatura originale ‘Lincoln Green’. Notevole anche l’interno, con una combinazione di tappezzeria originale accuratamente restaurata e materiali sostitutivi di alta qualità che ricreano perfettamente l’atmosfera dei primi anni Settanta. Car & Classic stima un valore di vendita compreso tra 70 e 90mila euro e invita gli interessati ad avanzare le proprie offerte pre-asta nella pagine dedicata: https://www.carandclassic.com/auctions/1971-range-rover-suffix-a-chassis-no572-g6MEk8

Nel 2018, quando è stato lanciato, il sistema di aste settimanali di Car & Classic ha incontrato subito il gradimento degli appassionati di motorismo storico in Europa perché è un metodo di vendita particolarmente rapido ed efficace. Non comporta di dover muovere i mezzi per portarli in visione da nessuna parte e, vista la durata settimanale degli incanti, consente di riflettere con calma prima di acquistare, senza lo stress di dover prendere una decisione immediata come avviene nelle aste tradizionali.

Fondata nel Regno Unito nel 2005, Car & Classic è radicata in Europa, oltre che in Sudafrica e Giappone. In Italia è sbarcata circa un anno e mezzo fa ed è disponibile completamente in italiano. Nella piattaforma si può avere ampia scelta non solo di veicoli in vendita ma anche di ricambi e accessori. Per trovare rapidamente la lista completa di tutto quanto è disponibile su Car & Classic in merito a un determinato modello, è sufficiente digitarne il nome nell’apposito campo di ricerca nella home page. Inoltre, è possibile fare ricerche in base alle marche cliccando sui loro loghi.