La nuova BMW iX è la grande protagonista degli Internazionali BNL d’Italia di tennis in corso di svolgimento in questi giorni a Roma. La vettura elettrica del BMW Group apre una nuova era della mobilità. Combina un design pionieristico e un lusso moderno con le ultime innovazioni nella guida automatizzata, nel sistema operativo, nella connettività e nei servizi digitali.

La vettura fa il suo debutto nazionale per il grande pubblico con un’area espositiva dedicata e una lounge “BMW i – born electric” dove scoprire alcuni dei segreti di questa automobile completamente elettrica, in attesa del lancio ufficiale che avverrà il prossimo 2 giugno. La BMW iX sarà poi disponibile sul mercato italiano a partire dal prossimo autunno.

“Siamo molto felici – ha dichiarato Massimiliano Di Silvestre, Presidente e Amministratore Delegato di BMW Italia – di proseguire questo cammino con la Federazione Italiana Tennis e gli Internazionali di tennis a Roma perché il mondo dello sport condivide con noi un approccio orientato all’integrazione e al dialogo da una parte e alla sostenibilità dall’altra”.

“Le grandi potenzialità di una piattaforma di comunicazione come gli Internazionali – ha proseguito Di Silvestre – ci hanno convinto a far debuttare proprio qui a Roma la nostra nuova BMW iX, una vettura che rivoluzionerà il paradigma della mobilità sostenibile introducendo moltissime innovazioni, ma mantenendo inalterato il DNA della marca”.

BMW e il tennis nel segno dell’integrazione e della sostenibilità

Il legame tra BMW e il tennis nasce dalla condivisione di valori fondamentali e universali quali l’integrazione e la sostenibilità. Del resto, la stessa ONU (Organizzazione delle Nazioni Unite) sostiene il ruolo dello sport in generale, e quindi anche del tennis, nel raggiungere gli SDG (Sustainable Development Goals). Lo sport, infatti, è un linguaggio universale che accomuna popoli, culture e generi. Questi valori fanno parte anche della strategia del BMW Group che da sempre è impegnato in prima linea su progetti di intercultura, dialogo e inclusione sociale. In particolar modo BMW Italia, attraverso il progetto di Corporate Social Responsibility SpecialMente (www.specialmente.bmw.it), promuove queste tematiche in modo importante coinvolgendo le persone sia attraverso attività in presenza sul territorio che attraverso i propri canali di comunicazione.

Allo stesso modo il tennis rappresenta un canale privilegiato attraverso cui comunicare la sostenibilità grazie all’importante numero di spettatori e di persone che coinvolge e allo stesso spirito di rispetto, educazione e impegno che richiede. La sostenibilità, d’altra parte, è al centro della strategia di BMW dal lontano 1973 quando l’azienda creò un ufficio di protezione ambientale nella sua sede centrale di Monaco di Baviera. Da allora, questo approccio integrato è stato costantemente sviluppato tanto da portare nei mesi scorsi all’annuncio di una strategia olistica che coinvolge tutte la catena del valore proprio per arrivare al 2030 a raggiungere obiettivi in linea con quelli SDG delle Nazioni Unite

BMW Italia e Federazione Italiana Tennis (FIT)

Performance, dinamismo e uno stile inconfondibile sono le caratteristiche che contraddistinguono i numeri uno. Nel tennis e anche su strada.

È proprio partendo da uno sguardo comune sulla realtà e sullo sport, che poggia sulla forza di due marchi profondamente radicati nel vissuto di utenti e sportivi nonché sulla continua volontà di evolversi adattandosi alle esigenze di un mercato e di un mondo in continuo cambiamento, che FIT e BMW hanno trovato nel 2020 un accordo che non guarda solo ai grandi eventi di cui la Federazione Italiana Tennis è detentrice di diritti oppure organizzatrice, ma anche all’attività di base.

BMW è diventata, infatti, Official Car della FIT e dunque dell’attività dei suoi responsabili e dei suoi insegnanti. BMW si fa così partner e strumento dell’obiettivo di diffondere sempre più il tennis sul territorio e a vivere nuove sfide che è nel DNA della Federazione Italiana Tennis.

BMW è entrata così da protagonista nel mondo del tennis, che si è aggiunto agli altri ambiti sportivi in cui si sostanzia l’impegno del gruppo a supporto dei diversi eventi in cui si celebrano performance, passione e dedizione per lo sport, valori condivisi dal brand e dagli atleti delle varie discipline.

La partnership con la Federazione Italiana Tennis, inaugurata a marzo del 2020 quando BMW è stata Official Car degli incontri di qualificazione della Davis Cup by Rakuten della squadra italiana di tennis che hanno visto la vittoria dei portacolori azzurri.

Seguiteci anche su www.persemprecalcio.it