• Tempo di Lettura:1Minuto

È giusto parlare ancora oggi in Italia di gender gap sociale, salariale e professionale? In che cosa consiste? Come è possibile colmare questo divario? A queste e ad altre domande intende offrire risposte concrete la terza edizione del Pink Motor Day, l’evento promosso dalla rivista Fleet Magazine in collaborazione con l’Osservatorio Top Thousand, in programma il prossimo 7 marzo (dalle ore 16) a Milano presso Le Village by CA (Corso di Porta Romana, 61).

Dopo aver tracciato nelle precedenti edizioni il percorso professionale delle donne nel mondo automotive e aver approfondito il loro contributo allo sviluppo del settore, quest’anno l’evento si focalizzerà proprio sul gap che sussiste tra i due generi, su come si manifesta nella vita lavorativa di tutti i giorni e sulle possibili strade per superarlo. L’appuntamento, promosso con il patrocinio delle Associazioni ANIASA, UNRAE e Valore D, sarà animato da 4 panel che vedranno alternarsi manager del settore automotive, imprenditrici, fleet manager, giornaliste: donne con età, esperienze e ruoli differenti, accomunate dalla stessa tenacia e determinazione.