Volkswagen Group China ha recentemente dato il via alla costruzione di un nuovo stabilimento MEB di Volkswagen Anhui. Terzo impianto per la produzione di veicoli puramente elettrici del Gruppo in Cina, dopo il completamento degli stabilimenti di Anting (SAIC VW) e Foshan (FAW-VW), sarà alimentato con energia verde fin da subito.

La fine dei lavori è prevista per la metà 2022, l’avvio della produzione per la seconda parte del 2023. Il sito è un’ulteriore tappa importante per l’offensiva elettrica globale del Gruppo Volkswagen. Entro il 2025, Volkswagen Group China prevede di consegnare fino a 1,5 milioni di veicoli elettrici (New Energy Vehicles, NEVs) l’anno.

  • Sarà terminato entro la metà del 2022, con l’obiettivo di iniziare la produzione di auto 100% elettriche nella seconda parte del 2023
  • Il terzo impianto MEB in Cina è una via importante per la spinta alla mobilità elettrica da parte del Gruppo Volkswagen
  • Il nuovo stabilimento di Volkswagen Anhui, con una superficie totale di circa 500.000 m2, sarà alimentato con energia verde fin da subito
  • Stephan Wöllenstein, CEO di Volkswagen Group China: “Volkswagen Anhui è destinata a diventare un hub per l’innovazione della mobilità elettrica e un pilastro della strategia di decarbonizzazione del Gruppo”

Seguiteci anche su www.persemprecalcio.it