• Tempo di Lettura:1Minuto

Due migranti marocchini sono evasi dalla casa circondariale di Trani, mentre si trovavano nell’area passeggio.
Secondo le ricostruzioni i due detenuti, Marwan Bassim (24 anni) e  Abdalake El Kadhir (29 anni), hanno saltato scavalcato il muro di cinta e si sono dispersi nelle campagne circostanti.
I due marocchini si trovavano all’interno del carcere di Trani per reati contro il patrimonio e la persona ma questa non è la prima evasione che avviene all’interno della struttura.
Già nell’agosto 2021 altri due detenuti, Daniele Arciuli e Giuseppe De Noya sono riusciti a scappare dalla struttura venendo ritrovati a distanza di mesi.
Nel caso attuale le ricerche dei carabinieri sono state più celeri, dal momento che nelle scorse ore Bassim è stato rintracciato e arrestato alla stazione di Barletta.
Al momento, invece, proseguono le ricerche per Abdalake El Kadhir al momento latitante.