• Tempo di Lettura:1Minuto

Ecco quanto ha detto il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, intervistato su Radio 24: “Sono tra quelli che estenderebbe il Green Pass a tutti i luoghi di lavoro. La risolverei abbastanza facilmente la cosa. Spero che i sindacati e le associazioni d’impresa trovino un accordo come così bene fecero insieme al Governo e alle Regioni l’anno scorso, quando il 4 maggio riaprirono tutte le fabbriche del paese in sicurezza, grazie appunto all’iniziativa di sindacati, imprese e Regioni con il Governo”.

“Spero trovino un accordo perché c’è poco da fare: abbiamo bisogno di evitare il moltiplicarsi di contagi, che oggi sono molti di più di quelli dell’anno scorso in questo periodo. Se non avessimo avuto i vaccini, così estesi, oggi ci troveremmo a non riaprire le scuole e a chiudere diverse attività economiche, dal turismo allo sport, dalla cultura alla ristorazione. Il fatto che ci possiamo permettere oggi di ripartire e di vedere riaperto tutto, o quasi, è grazie al fatto che le ospedalizzazioni sono ancora molto contenute e soprattutto è crollato il numero dei ricoveri gravi e di decessi”, ha aggiunto.

Seguiteci su www.persemprecalcio.it