Da venerdì 11 giugno, è disponibile in digital download, sulle piattaforme streaming e in rotazione radiofonica “BOUQUET” (Faak Records), il nuovo singolo dei rapper perugini JHONNY JAIS & EMME MASH.


Il brano racconta lo tsunami di emozioni che si prova quando si ama una persona che si sta lentamente allontanando. «Questa è la classica canzone che si scrive da sola – racconta Jhonny Jais a proposito di “Bouquet” – quando hai vissuto troppe esperienze hai bisogno di buttarle fuori attraverso un fiume di parole. L’ho scritta basandomi sul passato, su quello che ho vissuto, poi Nazmi è riuscito a orchestrare le melodie e gli arrangiamenti. Ascoltando la strofa ho capito che Emme Mash avrebbe dato il meglio di sé su questo tipo di traccia e così è stato: ha scritto una poesia da pelle d’oca, con un’interpretazione pazzesca». 

Ad accompagnare il brano un videoclip che racconta la crisi d’identità che si va ad affrontare quando ci si sente veramente soli al mondo https://open.spotify.com/track/2rrr5j4hzvl5XpxDoBETOs?si=76f85fe55916493a

Jhonny Jais èAlessio Margreth,un artista classe ’96 che inizia a scrivere testi e rime a circa dodici anni, attratto dalle jam e dai vari movimenti hip hop della sua regione. La magia della musica lo rapisce quando si rende conto di saper scrivere ciò che si cela nel suo inconscio più profondo, parole che aprono un varco tra la realtà e ciò che lui sente. All’età di 15 anni inizia a registrare le sue prime canzoni per poi aprire i concerti di vari artisti come Mezzo Sangue, Salmo, Stokka e Madbuddy. Nel 2015, per motivi personali, lascia la sua città e abbandona la musica ma nel 2020 esce “Fuimos”, singolo che segna la sua rivincita.  Dopo questi cinque anni di pausa si ritrova infatti a fronteggiare un mercato in cui i social dominano ma decide di rimettersi in gioco collezionando già alla prima uscita più di 200mila streaming totali. In seguito firma con l’etichetta Faak Records per la quale escono i singoli “Mezzaluna” e “Je t’aime (feat Darn)”.


Emme Mash è un cantante/rapper di Perugia, classe ’99. Intorno ai 15 anni inizia a scrivere le sue prime canzoni per poi arrivare a esibirsi in qualche locale perugino. Comincia con il rap old school evolvendosi con il pop, l’indie e la trap con sfumature punk e rock, generi con i quali si rispecchia maggiormente. Emme Mash ha un suono particolare, soffice ma deciso, ritmato e molto melodico, inaspettato e sempre all’insegna delle sonorità moderne e non. Prende ispirazione da qualsiasi melodia possa piacergli, dall’indie/pop italiana alla pop/trap americana o da generi come la musica techno, l’house e l’elettronica. Il 2020 segna il suo debutto discografico con il brano “Bumaye”, seguito da “Ti chiamerò”. In seguito firma con l’etichetta “Faak Records” con la quale realizza i singoli “i Miss You” e “New York”. Nel mentre prende parte a un progetto targato Rai, il documentario “Durante Alighieri, detto Dante”, reinterpretando in musica il sonetto di Dante “A ciascun’alma presa, e gentil core”. Questa esperienza gli permette di essere ospitato diverse volte in tv e anche al Tg1. Mash è alla continua ricerca di nuove sonorità e dunque in continua attività per la registrazione di nuovi brani.

Seguiteci anche su www.persemprecalcio.it