Cantalamessa (Antimafia): “Napoli ostaggio camorra. Basta nascondersi”. “Camorra, omicidi e bombe: Napoli è sempre più ostaggio della criminalità organizzata. Basta nascondersi dietro qualunquismi e facile moralismo. Qui è diventato normale vedere un 19enne trucidato per fatti di camorra. È urgente riportare la città dove dovrebbe stare: tra le  braccia della normalità, della sicurezza e della legalità”, denuncia il deputato napoletano Gianluca Cantalamessa (nella foto) capogruppo in Commissione Antimafia (Lega) e responsabile nazionale Dipartimento Antimafia del partito.