E’ riconoscibile dai fedeli, abituali frequentatori, e dal frontone sovrastato da una croce. Dalla strada, invece, è quasi del tutta nascosta alla vista dal maxi cartellone pubblicitario di una nota griffe italiana di abbigliamento che, in cambio del messaggio promozionale, interviene nell’opera di ristrutturazione e riqualificazione. Si tratta della seicentesca Chiesa di Santa Maria delle Grazie a Toledo (eretta dai Padri Teatini nel 1628) che si trova nella centralissima via omonima, ora interessata da lavori alla facciata esterna. Intervento edile che avviene in pratica fronte strada, e per motivi di sicurezza sul lavoro e a tutela della pubblica incolumità, viene coperto alla vista di curiosi. Tutto nella norma ma lo sponsor (da ringraziare per l’impegno economico che si è assunto) non è proprio adeguato per un tempio sacro. Niente di indecente, nulla di sconcio ma quando il pubblico non può intervenire può capitare che una chiesa possa scomparire dietro la bella immagine di una modella che pubblicizza abbigliamento e accessori italian style.