• Tempo di Lettura:1Minuto

Parte da Napoli e dagli studenti, in occasione della Giornata dell’Europa, un messaggio di pace e di tolleranza per una città multiculturale. Che ripudia il ricorso alla guerra e ad ogni tipo di conflitto. Questo il significato del flash mob, che si è tenuto questa mattina in piazza Municipio organizzato dall’Ufficio Europe Direct del Comune di Napoli. Alla presenza della vicesindaca Maria Filippone e dell’assessora alle Politiche Giovanili e al Lavoro Chiara Marciani. L’iniziativa è in collaborazione con la Cosvitec Università&Impresa, l’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore “Francesco Saverio Nitti” e l’Istituto Isabella D’Este Caracciolo. Enti accreditati Erasmus+ per la mobilità dei giovani.

La manifestazione è stata anche l’occasione per la città di Napoli per promuovere l’ospitalità verso i giovani europei e raccontare le opportunità di scambi e mobilità nell’ambito del programma Erasmus+.