• Tempo di Lettura:1Minuto

Nazia Shaheen, madre di Saman Abbas, è stata arrestata in Pakistan. La donna, 51 anni, era stata condannata all’ergastolo dalla Corte di Assise di Reggio Emilia a dicembre per l’omicidio della figlia, avvenuto nella notte tra il 30 aprile e il primo maggio 2021 a Novellara. Nazia Shaheen era latitante dal giorno in cui era tornata in patria insieme al marito, subito dopo il delitto.

Mandato di Cattura Internazionale

Un mandato di cattura internazionale era stato emesso su Nazia Shaheen, che è stata rintracciata in un villaggio ai confini con il Kashmir. Questo risultato è stato ottenuto grazie alla collaborazione tra Interpol e la Polizia Federale pachistana.

Segui Per Sempre News anche sui social!