“Forza Italia vuole raggiungere l’immunità di gregge entro la prima settimana di ottobre: è dunque necessario potenziare lo strumento del green pass estendendolo verso tutto il mondo del lavoro pubblico e privato e i fruitori dei servizi. L’obiettivo della campagna è anche distinguere i no vax dagli incerti”.

E’ quanto si legge in una nota al termine di una riunione con i dirigenti, i ministri,  i sottosegretari e i governatori di Forza Italia dove si spiega che qualora “entro la prima settimana di ottobre non si dovesse raggiungere l’obiettivo prefissato, riteniamo necessario introdurre l’obbligo vaccinale per tutta la popolazione”.

Seguiteci anche su www.persemprecalcio.it