Anche i virologi ‘piangono’. “Stamattina sto discretamente meglio, ma sono stato una schifezza”. Queste le inaspettate parole del noto virologo Massimo Galli, che annuncia in diretta a Mattino Cinque News di aver contratto il Covid-19. “Verosimilmente il 31 dicembre o qualche giorno prima qualcuno mi ha passato Omicron, nonostante sia in pensione, nonostante abbia condotto in quest’ultimo periodo una vita ritiratissima vedendo pochissime persone”, confessa in tv. 

Il fatto raccontato da Galli

Ecco il racconto del virologo: “Nel periodo tra Natale e Capodanno gli unici pazienti di cui mi sono occupato li ho sentiti per telefono e per mail, non li ho visti. Ho visto pochissime persone e, a livello conviviale, senza mascherina, le posso contare: una dozzina in tutto e mai tutte assieme. Questa la dice lunga su quanto sia capace questa variante. La mia è certamente omicron, sequenziata in laboratorio. Sembra ironico – aggiunge Galli – che in due anni di attività intensa, avendo visto malati per mesi ogni giorno in situazioni talvolta non del tutto di sicurezza e di contenimento, non mi sono beccato niente. Ho preso Omicron ora, da pensionato, che non fa alcuna mondanità e segue tutte le cautele possibili”.

Seguici anche su http://www.persemprecalcio.it