• Tempo di Lettura:2Minuti

Questa sera, al Borussia Park di Monchegladbach andrà in scena l’ultimo atto della Nations League che vedrà opposta l’Italia alla Germania, vediamo le probabili formazioni.
L’Italia è reduce dal rassicurante pareggio di Wembley mentre la Germania, come analizzato dal CT Flick in conferenza stampa, ha pareggiato a Budapest contro l’Ungheria.

Italia, le scelte del Mancio


Mancini vuole freschezza nel suo processo di “sperimentazione” per aprire il nuovo ciclo degli Azzurri e per questo la formazione sembra destinata a cambiare radicalmente rispetto a quella vista in Inghilterra. Unici confermati Donnarumma tra i pali, Bastoni in difesa, Cristante a centrocampo e Politano. Il resto dello scacchiere verrà completato da ampie rotazioni che potrebbero portare a sorprese nell’undici titolare che a partita in corso. La linea difensiva verrà completata da Calabria a destra e Spinazzola a sinistra, mentre il ballottaggio per l’altro posto da difensore centrale verrà assegnato ad uno tra Mancini e Luiz Felipe.

In mediana, a dar man forte a Cristante ci sarà Barella insieme a Locatelli, per dare affidabilità e qualità ad un reparto che si rapporterà ai vari Kimmich e Gundogan, mentre davanti Politano viaggia verso la riconferma con Raspadori pronto a sostituire il compagno di club Scamacca e Gnonto che dovrebbe avere la sua chance dal primo minuto.

Germania, le scelte di Flick


Per affrontare l’Italia, Flick vuole l’ultimo sforzo e non ruota come il tecnico italiano, anche in ottica Mondiale. L’undici che scenderà in campo al Borussia Park prevede Neuer tra i pali, Sule e Rudiger centrali con Klostermann e Henrichs terzini. I due mediani davanti alla difesa saranno Gundogan e Kimmich mentre sulla trequarti agiranno Hofmann, Muller e Sanè. A completare lo starting lineup sarà Kai Havertz che agirà da falso nove.

Germania-Italia, probabili formazioni
Germania (4-2-3-1): Neuer; Klostermann, Sule, Rudiger, Henrichs; Kimmich, Gundogan; Hofmann, Muller, Sané; Havertz. Ct. Flick.

Italia (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Mancini, Bastoni, Spinazzola; Barella, Cristante, Locatelli; Politano, Raspadori, Gnonto. Ct. Mancini.

Arbitro: Kovacs (Romania), assistenti Marinescu e Artene, Chivulete quarto uomo, Van Boekel e Kamphuis (Olanda) al Var.

La partita sarà visibile in chiaro su RaiUno e in streaming su RaiPlay.

Seguiteci anche su www.persemprecalcio.it