• Tempo di Lettura:1Minuto

Roberto Salis, il padre di Ilaria Salis, ha deciso di sporgere querela contro il ministro Matteo Salvini. Il ministro aveva condiviso le informazioni sull’asslato a una cabina del partito della Lega, un caso in cui la 39enne è stato assolta.

Salis è pronto a presentare una denuncia per diffamazione in merito alle dichiarazioni del leader della Lega e Ministro delle Infrastrutture sul coinvolgimento della figlia nella violenza contro un gazebo del partito a Monza:

“Ci faremo dare opportuna procura da Ilaria perchè, a seguito delle dichiarazione lesive della sua reputazione per quanto riguarda il presunto assalto al chiosco della Lega a Monza, abbiamo deciso di querelare Matteo Salvini per diffamazione”: è quanto ha detto all’ANSA Roberto Salis, il padre della 39enne milanese in carcere da quasi un anno a Budapest.

Inoltre, “in seguito all’ignobile attacco e all’imboscata della trasmissione Diario del giorno, la famiglia ha deciso di querelare anche Giuseppe Brindisi e Alessandro Sallusti per diffamazione”.