• Tempo di Lettura:1Minuto

Incastrato dal video girato da un passante. La testimonianza è servita alla polizia locale per identificare l’autore dell’abbandono di rifiuti nella centralissima via Toledo. Che è stato denunciato.
L’uomo è stato ripreso ieri sera mentre spingeva come fosse una carriola un bidone di proprietà ASIA. All’interno mattonelle, pietre e materiali di demolizione, sversandoli fuori la sede storica del Banco di Napoli.
Ricevuto il video il Comando di via De Giaxa ha inviato una pattuglia che in tempo rapidi ha individuato il responsabile. C. R, napoletano di 58 anni, residente ai Quartieri Spagnoli, noto alle forze dell’ordine.
Gli agenti municipali hanno raggiunto l’uomo nella sua abitazione. Alla contestazione del reato commesso, l’uomo raccontava di avere percepito un compenso di 15 euro da una persona, che non era più in grado di individuare, per lo smaltimento di quei rifiuti.
Dopo avere elevato una multa di 500 euro, i poliziotti locali hanno invitato l’uomo a ripristinare lo stato dei luoghi (nella foto). Sono stati così rimossi i rifiuti, in buona parte già prelevati dall’ASIA,  intervenuta nel frattempo, che sono stati inviato allo smaltimento.
A carico di C. R., è scattata anche la verifica di un’eventuale percezione del reddito di cittadinanza.