• Tempo di Lettura:2Minuti

Loredana Femiano, mamma di Giulia Tramontano, ha condiviso un toccante messaggio su Instagram, rivelando di aver riportato a casa gli oggetti della figlia. In un post pieno di dolore e nostalgia, Loredana ha pubblicato una foto di alcuni effetti personali di Giulia, tra cui un peluche e una maglietta con la scritta ‘Thiago‘, il nome scelto per il bimbo che Giulia portava in grembo.

Il Dolore di una Madre

“Ho pianto, mi sono disperata, distrutta, devastata. Ho annusato ogni singola tua cosa. Da ieri sera sento il tuo odore ovunque, vedo finalmente le cose come se fossi tornata a casa”, scrive Loredana. Il suo dolore è palpabile, ogni parola trasuda una sofferenza profonda e irrefrenabile. “Ho un dolore immenso. Mi lacera, mi toglie il fiato. Mi squarcia il cuore, quello che resta“.

Il Processo per Omicidio

Il messaggio di Loredana arriva in un momento delicato, durante le udienze del processo per omicidio a carico di Alessandro Impagnatiello. La Corte d’Assise di Milano ha recentemente autorizzato il dissequestro dell’abitazione di via Novella a Senago, dove viveva la coppia. Questo ha permesso a Loredana di riportare a casa gli oggetti di Giulia, riempiendo la casa di ricordi dolorosi ma preziosi.

La Casa Piena di Ricordi

Sì, perché ho le tue cose ora qui – aggiunge Loredana -, sento il tuo odore in tutta la casa, ma tu? Giulia mia, vita mia, senza di te non sono più niente”. Il ritorno degli oggetti di Giulia nella casa di famiglia rappresenta un atto simbolico e doloroso, un tentativo di mantenere viva la presenza della figlia scomparsa tragicamente.

Segui Per Sempre News anche sui social!