“Le scelte del governo vanno tutte nella direzione di tenere aperto il Paese”. E’ quanto ha detto il ministro per la Pubblica amministrazione Renato Brunetta in un’intervista al Corriere.

“Nessun Paese europeo ha deciso di chiudere le scuole, che sono un hub sociale. L’introduzione dell’obbligo vaccinale per gli over 50 è molto seria e non è un compromesso tra le forze di maggioranza”, ha aggiunto Brunetta.

Seguiteci anche su www.persemprecalcio.it