• Tempo di Lettura:1Minuto

L’UE guarda all’Africa per sostituire il gas russo. L’Unione Europea cercherà di aumentare la cooperazione con i paesi africani per sostituire le importazioni di gas naturale russo e ridurre così la dipendenza da Mosca, a riferirlo è l’agenzia di stampa Bloomberg, citando una bozza di documento dell’UE. Paesi in Africa come Nigeria, Senegal e Angola offrono un ottimo potenziale in gran parte non ancora sfruttato per il gas naturale liquefatto. A seguito dell’invasione dell’Ucraina da parte della Russia, alcuni paesi dell’UE puntano a smettere di acquistare gas russo.

Seguiteci anche su www.persemprecalcio.it