• Tempo di Lettura:3Minuti

Nazionale Under 20 in raduno dal 12 al 15 settembre. Gli Azzurrini di coach Massimo Brunello a Treviso per preparare i prossimi impegni internazionali. Sede del raduno il centro La Ghirada della Benetton.

Agli ordini dello staff coordinato da Brunello, che è venuto a perdere l’apporto del responsabile degli avanti Agustin “Kuka” Cavalieri, divenuto head-coach dei Dallas Jackals nella Major League Rugby statunitense, un gruppo formato da 23 giocatori classe 2003 e 4 classe 2004, per un totale di 27 convocati attesi al Best Western Titian Inn di Silea alle ore 14:00 di lunedì. La chiusura del raduno è programmata per giovedì 15 alle ore 15:30.

Massimo Brunello: ” Voglio considerare questo come un raduno allargato assieme a quello di Parma dell’Under 19 di questa settimana, un’ottima opportunità di visionare 60 giocatori classe 2004 e 2003. Faremo una prima valutazione di ampio respiro in vista di una stagione che sarà per molti aspetti davvero molto dura, ma che affrontiamo con serenità e consapevolezza del lavoro fin qui svolto. Tra i giocatori, lo staff e Cavalieri si è creata un’alchimia particolare grazie all’apporto personale di tutti, sono certo che sapremo ricostruirlo con chi verrà a sostituirlo. A dicembre saremo a Dublino, poi ad inizio gennaio torneremo ad affrontare i francesi dopo la sospensione dell’anno scorso causa Covid. Sono due appuntamenti ormai abbastanza classici per noi, utilissimi per misurarci in vista dei prossimi impegni ”.

Nazionale Under 20 in raduno al centro la Ghirada di Treviso dal 12 al 15 settembre

Dewi Passarella, veterano trequarti centro dell’Under 20:” Sappiamo che sarà dura replicare quanto fatto tra Sei Nazioni e Summer Series, però il percorso intrapreso è quello giusto. Noi ragazzi del 2003 siamo pronti a prenderci le nostre responsabilità ed il gruppo dei 2004 promette bene. I proclami non fanno parte del nostro ambiente, ci sarà da impegnarsi tanto e non è detto che si riesca a replicare quanto fatto in passato. L’ambizione deve essere quella di migliorarsi ancora, credendo fino in fondo al valore del lavoro”.

Gli Azzurrini convocati:

1  Alex Valentino Artuso (2003 – Benetton Rugby Treviso)

2  Jacopo Barbi (2003 – Rugby Rovigo Delta)

3  Riccardo Bartolini (2003 – Florentia Rugby Asd)

4  Sebastiano Battara (2003 – Mogliano Veneto Rugby)

5  Carlos Battara (2003 – Ruggers Tarvisium)

6  Matteo Bernardinello (2003 – Rugby Petrarca)

7  Filippo Bozzoni (2003 – Rugby Calvisano)

8  Christian Ballarò (2003 – G.S. Fiamme Oro Rugby Roma)

9  Federico Cantini (2003 – Rugby Rovigo Delta)

10 Lorenzo Casilio (2004 – Accademia Federale Benetton U22)

11 Giovanni Cinquegrani (2004 – Benetton Rugby Treviso)

12 Aramis Corona (2003 – CUS Genova)

13 Matthias Douglas Leon (2003 – Mogliano Veneto Rugby)

14 Lorenzo Elettri (2004 – Rugby Rovigo Delta)

15 Alessandro Filoni (2003 – Unione Rugby Capitolina)

16 Bradley Ross Henderson (2003 – Accademia Federale Zebre U22)

17 Filippo Lavorenti (2003 – Livorno Rugby)

18 Alex Mattioli (2003 – Rugby Colorno 1975)

19 Dewi Passarella (2003 – Benetton Rugby Treviso)

20 Enrico Pontarini (2003 – Rugby Udine Union F.V.G.)

21 Giovanni Quattrini (2003 – Asd Rugby Milano)

22 Eduardo Rossoni (2003 – Rugby Rovigo Delta)

23 Matteo Rubinati (2003 – Benetton Rugby Treviso)

24 Tommaso Simoni (2004 – Valpolicella Rugby 1974)

25 Samuele Taddei  (2003 – Frascati Rugby Club 2015)

26 Emanuele Tani (2003 – Unione Rugby Capitolina)

27 Andrea Terribile (2003 – Rugby Roma Olimpic)

Aggiornamento 09.09.2022: Terribile sostituisce Ruaro

Seguiteci su https://www.facebook.com/persemprenews/, https://twitter.com/home