• Tempo di Lettura:1Minuto

“Siamo nel mezzo della nuova ondata di Covid-19. Il picco sarà a fine luglio”. A sostenerlo è Fabrizio Pregliasco (nella foto) nel suo intervento radiofonico a ‘Un giorno da pecora’. “Con Omicron 5 non basta aver fatto 3 dosi di vaccino e avere avuto il Covid”, evidenzia il direttore sanitario dell’IRCCS Istituto Ortopedico Galeazzi. Il rischio non sarebbe ancora scongiurato e “occorrerà preoccuparsene ancora per un po’. Ha una sua elevatissima contagiosità. E’ superiore a morbillo e varicella”, avverte. “Omicron 5 rialza e rialzerà i casi, continueremo ad averne di gravi, seppur in modo proporzionale”, prevede e conclude Pregliasco.