• Tempo di Lettura:1Minuto

A Patti, in provincia di Messina, un insegnante è acucsato di due violenze sessuali e due tentativi di violenza nei confronti di quattro studentesse minorenni. Gli abusi sarebbero stati commessi durante le ore di lezione. Il gip di Patti, secondo quanto raccolto, ha sospeso il docente per un anno e la contestazione momentanea riguarda presunti palpeggiamenti, carezze, baci e ammiccamenti che il docente avrebbe posto in essere nei confronti delle studentesse.

Il pm di Patti: “È la seconda volta”

Il procuratore di Patti, Angelo Cavallo, ha parlato di un’indagine simile a questa, riferendosi a un docente di un istituto superiore di Sant’Agata di Militello (Messina), anche lui accusato di violenza sessuale. Ecco le sue parole.

“La vicenda c’è stata segnalata  del dirigente scolastico che aveva raccolto le denunce delle ragazze e dei professori della scuola dove sarebbero avvenuti i palpeggiamenti. Abbiamo subito avviato le indagini, trovando dei riscontri. Purtroppo è la seconda volta che episodi simili accadono nella stessa scuola. Circa un anno fa un altro docente era stato sospeso per episodi simili”.