Pressing delle Regioni sul bollettino che registra i positivi e sulla necessità di rivedere i parametri di classificazione dei ricoveri ospedalieri. Infatti, i governatori hanno paura di finire in arancione, fascia in cui aumentano le restrizioni. Il rischio per molte regioni è concreto e già nelle prossime ore tre regioni, Calabria, Piemonte e Sicilia, potrebbero cambiare fascia.

La cabina di regia si riunirà nelle prossime ore e solo dopo che i tecnici avranno analizzato i numeri il ministro della salute Roberto Speranza firmerà le ordinanze. Inoltre, se il trend non si inverte, nelle prossime settimane potrebbero cambiare colore altre 10 regioni: Friuli Venezia Giulia, Lazio, Marche, provincia di Trento, Toscana e Veneto, Liguria, Umbria, Lombardia, e Valle d’Aosta.

I presidenti di Regione ha intenzione quindi di inviare una lettera al ministero della Salute e all’Istituto superiore di sanità per chiedere di considerare casi Covid solo i sintomatici nel conteggio dei positivi ricoverati e di escludere chi ha anche altre patologie. 

Seguiteci anche su www.persemprecalcio.it