• Tempo di Lettura:2Minuti

Una terribile vicenda ha scosso una scolaresca in gita a Firenze, dove una ragazza straniera di soli 15 anni ha denunciato di essere stata vittima di violenza sessuale nell’albergo dove alloggiava insieme alla sua classe. Il fatto, avvenuto tra domenica 5 e lunedì 6 maggio, ha scatenato l’avvio di indagini da parte delle autorità competenti.

Secondo quanto riportato dalla ragazza alle autorità, la presunta violenza sessuale si sarebbe verificata all’interno della struttura alberghiera, dove era ospitata la scolaresca straniera insieme ad altri ragazzi, tra cui un giovane che la 15enne avrebbe conosciuto durante il soggiorno. Le indagini hanno portato a identificare il presunto aggressore come uno studente anch’egli presente nella gita scolastica, anche se al momento dell’accaduto era già ripartito da Firenze insieme ai suoi compagni di classe.

Il racconto della vittima

La vittima ha prima confidato l’accaduto alle sue compagne di classe e successivamente si è rivolta a un’insegnante, che l’ha accompagnata al pronto soccorso di Ponte a Niccheri per denunciare l’accaduto. Da quel momento è stato attivato il protocollo regionale per le vittime di violenza della Regione Toscana, al fine di garantire assistenza e sostegno alla giovane.

Le indagini condotte dalla polizia sono ancora in corso: sono stati raccolti i nominativi dei giovani presenti nella struttura alberghiera e i vestiti della ragazza sono stati sequestrati per analizzare il DNA. Nel frattempo, la Procura ha avviato un’indagine per fare luce sull’accaduto.

Purtroppo, questa non è stata l’unica vicenda di presunta violenza sessuale verificatasi a Firenze negli ultimi giorni. Solo pochi giorni prima, una turista straniera ventenne si è presentata in ospedale per denunciare di essere stata abusata da un giovane straniero in un appartamento del centro storico della città.