• Tempo di Lettura:1Minuto

A Favara, in provincia di Agrigento, si è compiuto un atto di violenza domestica: una ragazza di 17 anni ha accoltellato il fratello di 16 in casa. La giovane è stata denunciata e portata al tribunale dei minori di Palermo, dove è stata accusata di lesioni personali aggravate. La ragione dietro a questo insano gesto è colma di futilità: La ragazza attesta che il fratello la disturbasse durante lo studio mentre lui giocava rumorosamente con la Playstation. I due avevano già litigato diverse volte in precedenza fino a sfociare nell’aggressione. Ora il ragazzo, accoltellato tra cuore e polmone, è ricoverato nel reparto di Rianimazione dell’ospedale San Giovanni di Dio, sito ad Agrigento ed è in prognosi riservata.