• Tempo di Lettura:2Minuti

Roma via Pontina Vecchia, in un drammatica incodente stradale perde la vita una bimba di sette anni, si salvano la mamma e il fratellino. La polizia locoale indaga sulla dinamica. Sul posto è atterrato un elicottero del 118 per trasportare il ferito più grave, un 50enne al San Camillo di Roma.

La bambina è l’unica vittima del drammatico scontro mortale avvenuto sulla via Pontina Vecchia, all’altezza del comune di Ardea, provincia sud di Roma. Lo schianto all’altezza dell’incrocio con via della Pescarella poco prima delle 16:00 del 28 marzo, ha coinvolto tre autovetture. All’arrivo dei soccorsi per la bambina non c’era più nulla da fare, sono state effettuate tutte le manovre di rianimazione necessarie. In vettura con lei c’erano la mamma, portata in ambulanza all’ospedale di Pomezia e il fratellino più piccolo, cinque anni, che ha riportato diverse fratture. In questo momento è ricoverato all’ospedale Bambino Gesù di Roma. Mamma e figlio non sono in pericolo di vita. Sono rimasti feriti anche altri due bambini che viaggiavano in un’altra vettura e il conducente.

Roma

Ancora da chiarire l’esatta dinamica dello scontro fra le tre vetture avvenuto ad un incrocio. Da una prima ricostruzione della polizia locale di Ardea che indaga, la carambola sarebbe stata provocata dal’impatto tra una Lancia Lybra guidata dal cinquantenne, con a bordo due bambini proveniente da via della Pescarella, e una Mercedes 220 guidata da un settantacinquenne che giungeva a forte velocità. L’uomo, un cittadino olandese, è stato portato al Sant’Eugenio per i necessari controlli. Uno dei due probabilmente non avrebbe rispettato lo stop.

Nella carambola il conseguente scontro con la vettura che procedeva sull’altra corsia, una Mercedes Classe A con a bordo, sul sedile posteriore la bambina deceduta e il fratellino. Al volante la mamma. Percorrevano la strada per Aprilia, stavano rientrando a casa.

Seguiteci su https://www.facebook.com/persemprenews, https://twitter.com/persempre_news, https://www.youtube.com/@PerSempreNews