Non bisogna abbassare la guardia. “La situazione è sempre la stessa, ci tengo a mandare il messaggio che non bisogna abbassare la guardia. Bisogna continuare a stare attenti e uniti, tutti insieme ce la faremo”. Il messaggio è della 23enne infermiera toscana Alessia Bonari (foto dal web). Parole lanciate dal palcoscenico del Festival di Sanremo, durante ola sua apparizione nella prima serata. La giovane è diventato un volto popolare, un’eroina, per la foto su instagram che ritraeva il suo viso stanco e dolorante con i profondi segni, evidenti, causati dalla mascherina. Questo l’anno scorso. Alessia aggiunge anche: “Non mi sarei mai aspettata di diventare un’eroina, quella mia foto è stata condivisa dalle mie sorelle, da un amico, ed è diventata virale”. “All’inizio avevo un po’ di paura – ricorda -, ero intimidita. Ma vivo tutto questo con un grande senso di responsabilità, per il lavoro di tutti gli operatori sanitari”.