Una persona è deceduta e altre quattro sono rimaste ferite nel corso di una sparatoria avvenuta in un’azienda che produce arredamenti per la casa a Bryan, in Texas, a circa 160 chilometri da Houston.

L’autore della sparatoria è stato identificato dalle autorità, è Larry Bollin, un impiegato di 27 anni della stessa azienda, arrestato dopo una caccia all’uomo che si è conclusa nella piccola città di Iola. Bollin, originario proprio di questa cittadina, è stato accusato di omicidio. Il  movente, secondo le autorità, deve ancora essere chiarito.