Con l’autunno arriverà la stangata per le bollette di luce e gas. Come riporta skytg24, l’ultimo rincaro è del 1° luglio, quando l’Arera (l’Autorità di regolazione per energia, reti e ambiente) ha aggiornato le tariffe elettriche e del gas secondo i costi di produzione nel consueto report trimestrale.

L’incremento comunicato dall’Arera per il terzo trimestre 2021 è del 9,9% per l’elettricità e del 15,3% per il gas per la famiglia tipo (quella che ha consumi medi di energia elettrica di 2.700 kWh all’anno e una potenza impegnata di 3 kW e per il gas consumi di 1.400 metri cubi annui) in regime di tutela.

L’Unione nazionale consumatori calcola che, nell’ipotesi di prezzi costanti su base annua, i rincari comporteranno 56 euro in più per la luce e 158 euro per il gas per una spesa di 214 euro in più all’anno. (Fonte skytg24)

Seguiteci anche su www.persemprecalcio.it