• Tempo di Lettura:1Minuto

Un tragico incidente sul lavoro ha scosso la città di Scafati, in provincia di Salerno. Un operaio di 22 anni ha perso la vita mentre lavorava su un palazzo in ristrutturazione situato in pieno centro, in via Melchiade.

Secondo le prime ricostruzioni, il giovane operaio è stato colpito mortalmente da una lastra d’acciaio che è caduta dalla carrucola durante le operazioni di sollevamento. L’impatto è stato fatale e i soccorsi, giunti prontamente sul posto, non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del 22enne, morto sul colpo.

L’operaio stava lavorando su un’impalcatura quando è avvenuto l’incidente. La dinamica esatta dell’accaduto è attualmente oggetto di indagine da parte dei Carabinieri, che stanno cercando di accertare eventuali responsabilità e verificare il rispetto delle norme di sicurezza sul lavoro.