Tre denunciati per falsificazione carte di credito. Gli agenti del Commissariato di Portici-Ercolano, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in corso Garibaldi a Portici hanno notato due uomini che, all’esterno di un ufficio postale, sono stati avvicinati da una terza persona appena uscita dall’ufficio. Notando la presenza della Volante, il terzetto ha tentato di allontanarsi per eludere il controllo ma è stato bloccato. Alla perquisizione i tre sono stati trovati in possesso di 4010 euro, 5 cellulari, 6 carte SIM, 8 carte magnetiche risultate bloccate per “uso scorretto” o per “phishing sospetto frodatore”, 10 documentazioni relative a pin postali e a poste pay evolution di cui non hanno saputo giustificare la provenienza.
L. C., 27enne di Portici, A. A. e E. Z., napoletani di 47 e 29 anni, tutti con precedenti di polizia, sono stati denunciati per frode informatica, appropriazione indebita e utilizzo e falsificazione di carte di credito o di pagamento.