• Tempo di Lettura:1Minuto

Installa app sul cellulare per seguire e pedinare l’ex compagna. Diciannovenne arrestato dalla polizia per atti persecutori. L’episodio è avvenuto ieri, dopo che una donna si era recata in commissariato per denunciare il giovane. Quest’ultimo aveva costretto l’ex compagna a farlo salire in auto. Il giovane poi aveva preteso di visualizzare il contenuto del suo smartphone. Come avvenuto in precedenti occasioni.
Con una scusa, la donna era riuscita a scendere dal veicolo, recandosi in commissariato. I poliziotti, poco dopo, hanno rintracciato l’uomo in via Pazienza. Lo hanno bloccato ed hanno accertato che aveva installato sul cellulare della donna un’applicazione. Con questa era in grado di localizzare l’apparecchio e seguire gli spostamenti dell’ex compagna.