• Tempo di Lettura:2Minuti

Il vaccino cubano anti covid19 ABDALA ancora non è stato approvato dagli organismi sanitari americani e internazionali ma Cuba e Venezuela già hanno iniziato la vaccinazione della popolazione. Contro il coronavirus il Venezuela aveva inoltre iniziato ad utilizzare un vaccino cinese e un altro russo.

E’ l’ ABDALA il secondo vaccino cubano contro il covid19 creato: il primo il SOBERANA2 aveva una efficacia del 62% e si somministra con 2 differenti dosi mentre il nuovo vaccino anti virus corona l’ABDALA ha una efficcia del 92% e richiede una sola dose: è quindi uno dei vaccini più efficaci in circolazione.

Il governo venezuelano ha difeso l’effettività dell’ABDALA contro il COVID19 ed ha considerato l’arrivo delle prime 10mila dosi dall’havana come “un trionfo e un momento storico”.

Anche se Cuba e Venezuela sono i primi paesi dell’america latina a iniziare la vaccinazione con vaccini che sono ancora solo candidati ad essere approvati dagli organismi internazionali preposti non sono gli unici del monodo ad averlo fatto:

A giugno passato la Cina ha approvato il suo proprio vaccino e sta al terzo step di test clinici mentre la Russia ha in via eergenziale dato il via libera al suo SPUTNIK19 mentre era solo alla fase 2 dei test clinici.

Da Russia e Cina il Venezuela (che deve vaccinare solo 28 milioni di abitanti) ha ricevuto ben 3 milioni e mezzo di vaccini russi e cinesi. MA il processo di vaccinazione venezuelano sta procedendo al rilento. Nel paese i casi di morti per covid19 sono molti ma non si sa esattamente quanti. Intanto Facebook ha bloccato l’account di Maduro perchè diffonde notizie false sul COVID19.

www.isolacolombia.net

www.isolacolombia.org