Parte oggi la rubrica settimanale, “vox populi”, attraverso la quale Persemprenews cerchera’ di rappresentare la voce del popolo napoletano, quello vero, autentico che ama Napoli come se stesso e che vuole far sentire la sua voce, la sua opinione sui vari argomenti di carattere etico sociale della città partenopea. Per questi motivi vi invitiamo ad interloquire con noi facendoci conoscere la vostra opinione sui vari argomenti che saranno trattati scrivendoci a redazione@persemprenews.it

Oggi iniziamo parlando dell’omelia di Don Mimmo Battaglia, Arcivescovo di Napoli:

“Nessuno ha la ricetta in tasca per salvare Napoli ma ciascuno deve fare il proprio a partire dalla propria storia. Napoli e’ una pagina di Vangelo scritta nel sangue”

Da queste parole bisogna ripartire facendo seguire l’azione al pensiero, perché il solo pensiero non serve, so chiacchiere e’ tabaccar. Il riscatto sociale deve venire principalmente da chi si sente napoletano dentro, dal figlio del popolo più che dal politico di professione. Dalla voglia di far vedere una Napoli diversa, fatta sempre più di napoletani autentici e meno di coloro che sono solo in transito.

Vox Populi, Seguiteci anche su www.persemprenapoli.it