Si è svolto giovedì 24 giugno a Roma il primo Film Festival della LP Produzioni di Luciana Esposito e Catiuscia Siddi, casa di produzione indipendente, impegnata da sette anni ad avvicinare i giovani al mondo del cinema. Il Festival ha visto in gara quattro cortometraggi, realizzati con la partecipazione di giovanissimi attori, registi e sceneggiatori alle prime armi. I protagonisti, seguiti e supportati dai professionisti della produzione, hanno imparato ad utilizzare le tecniche cinematografiche, realizzando i lavori proposti nel corso della serata.

Luciana Esposito e Catiuscia Siddi con i presentatori Marco Senise e Federica Lucidi – foto di Francesco D’Alessandri

LP PRODUZIONI: I CORTOMETRAGGI IN GARA

Le tematiche attuali presentate dai ragazzi hanno colpito e convinto i giudici: Giorgia Forcina con “Fuori posto nel mio posto” ha portato sul grande schermo una toccante storia di violenza domestica, “Fortuna” scritto da Francesco Greco e diretto da Federico Famà e Alessandro Scionte, ha regalato agli spettatori una storia di amicizia e di amore leggera e divertente, “Inside” di Francesco D’Alessandri è la storia di un ragazzo che intraprende una strada rischiosa a causa di una difficile situazione familiare.

RIVOLUZIONE: CORTO VINCITORE

Ultimo corto proiettato nel corso della serata “Rivoluzione” di Alessio Santi. Il lavoro non parla di una rivolta sociale vera e propria ma della lotta di una ragazza con il mondo che la circonda. Il corto, già premiato in Rai al Festival “Tulipani di seta nera”, si aggiudica il premio di miglior corto del Festival, per la regia e la sceneggiatura di qualità e la performance eccelsa dei due protagonisti: Aurora Greco e Ivan Kalamia.

OSPITI E SOSTENITORI

A sostenere il progetto della produzione molti volti noti della tv e professionisti del settore cinematografico, dal conduttore Marco Senise, accompagnato dalla talentuosa Federica Lucidi, alla giuria composta da Gianluca De Matteis (ex tronista di Uomini e donne),l’attore e musicista Avio Focolari, l’attrice Katia Nani e la regista e attrice, nonché presidentessa di giuria Daniela Giordano, che negli anni ha sempre aiutato, con tutti i suoi mezzi e con la straordinaria esperienza nel settore, la piccola produzione. Il direttore artistico Ivano Trau e le fondatrici della produzione Luciana Esposito e Catiuscia Siddi sono orgogliosi del successo della serata e, dopo la premiazione, hanno lanciato il loro appello ai numerosi giovani presenti in sala e ai protagonisti che sono riusciti a realizzare il loro primo cortometraggio. “Ragazzi, ricordate sempre che Volere è potere” e che chi come voi è appassionato di cinema presso la LP Produzioni troverà sempre una porta aperta”.

Il numeroso pubblico e la giuria del Festival – foto di Francesco D’Alessandri