Borsa: Europa giù nel finale, Milano -3%

(ANSA) – MILANO, 6 DIC – Borse europee sotto pressione nel finale, con Milano (-3,45%) che insieme a Parigi, Londra e Francoforte cede oltre il 3%, mentre gli indici Usa lasciano sul campo il 2,7% (Dow Jones) e l’1,9% (Nasdaq) dopo la pausa della vigilia per i funerali dell’ex-presidente George Bush senior e con dati macroeconomici in parte inferiori e in parte migliori rispetto alle stime degli analisti. L’arresto del direttore finanziario di Huawei Meng Wanzhou in Canada penalizza i produttori di semiconduttori da Ams (-10,3%) a Siltronic (-7,39%), da Stm (-5,75%) ad Asm (-4,55%) ed Infineon (-3,46%).
    Sotto pressione, con il calo del greggio a quota 50,7 dollari, i petroliferi Tullow (-6,27%), Aker Bp (-6,17%), Lundin (-4,72%), Shell (-4,52%), Repsol (-4%), Total (-2,85%) ed Eni (-2,73%).
   

FONTE: Ansa.it

In questo articolo si riporta quanto pubblicato dal sito http://www.ansa.it/sito/notizie/economia/economia.shtml sull'argomento indicato nel titolo.

Informativa sui contenuti pubblicati: Parte dei contenuti presenti su Per Sempre Cagliari provengono da Internet, essendo considerati di pubblico dominio, perciò qualora gli Autori fossero contrari alla loro pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione – redazione@persemprecagliari.it – che provvederà prontamente alla rimozione.
300 x 250 – Lombardi – Post sponsorizzato