Borsa: Europa in rialzo guarda a Usa

(ANSA) – MILANO, 26 NOV – Le Borse europee proseguono in rialzo con i futures di Wall Street in positivo e l’attesa per il discorso del presidente della Bce Mario Draghi. L’apertura del governo italiano sulla manovra spinge Milano (+2,7%) in cima ai listini del Vecchio continente con lo spread tra Btp e Bund che scende sotto i 290 punti base e il rendimento del decennale italiano al 3,24%. I mercati guardano poi all’accordo sulla Brexit con Londra che guadagna lo 0,8%. Bene anche Madrid (+1,6%), Francoforte (+1,2%) e Parigi (+0,9%). Piazza Affari è sostenuto dagli acquisti sulle banche con Mps (+7%) e Unicredit (+6%) che vola in cima al listino. Bene anche Banca Mediolanum e Ubi (+5,4%), Bper (+5,6%) e Intesa (+5,2%). Bene i titoli energetici dopo che il prezzo del petrolio interrompe la scia negativa. In positivo Saipem (+6,3%), Italgas (+2%), Tenaris (+1,8%), Snam (+1,3%) ed Eni (+1,1%). Si mettono in mostra come venerdì Tim (+3%), in attesa dell’emendamento al decreto fisco sulla rete, e Mediaset (+2,7%).
   

FONTE: Ansa.it

In questo articolo si riporta quanto pubblicato dal sito http://www.ansa.it/sito/notizie/economia/economia.shtml sull'argomento indicato nel titolo.

Informativa sui contenuti pubblicati: Parte dei contenuti presenti su Per Sempre Cagliari provengono da Internet, essendo considerati di pubblico dominio, perciò qualora gli Autori fossero contrari alla loro pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione – redazione@persemprecagliari.it – che provvederà prontamente alla rimozione.