• Tempo di Lettura:2Minuti

Red Bull Racing è lieta di annunciare che Sergio Perez ha affidato il suo futuro al Team con una proroga di due anni del suo contratto esistente. Da quando è entrato nel Team alla fine del 2020, Perez ha vissuto le sue stagioni di maggior successo in Formula 1, terminando la stagione 2023 al secondo posto nel Campionato Piloti, la prima volta che il Team ha ottenuto una doppietta nel Campionato. I conteggi dei punti del messicano hanno contribuito a due Campionati del mondo costruttori per Red Bull Racing, nel 2022 e nel 2023. Sergio Perez ha vinto cinque volte con la Red Bull Racing, ha totalizzato 29 podi e tre pole position. Il pilota nato a Guadalajara, è stato soprannominato il “Re delle strade” e il “Ministro della Difesa messicano”, in seguito al suo memorabile contributo al primo Campionato del mondo di Max Verstappen ad Abu Dhabi, 2021. Perez è diventato il messicano di maggior successo nella storia della F1.

Foto twitter account F1

Sergio Perez ha commentato il suo rinnovo contrattuale: Sono davvero felice di impegnare il mio futuro in questo grande team, è una sfida come nessun’altra corsa per Oracle Red Bull Racing, sia in pista che fuori pista. Sono felice di restare qui per continuare il nostro viaggio insieme e contribuire alla grande storia di questa squadra per altri due anni. Far parte del Team è una sfida immensa e che amo. Quest’anno abbiamo una grande sfida e ho piena fiducia in tutto il team che il futuro qui sia luminoso e sono entusiasta di farne parte. Voglio ringraziare tutti per tutta la fiducia che stanno riponendo in me, è tanta e voglio ripagarla con ottimi risultati in pista, e fuori pista. Penso che abbiamo molto lavoro da fare, abbiamo molti più campionati da vincere insieme”.