Lewis Hamilton vince la terza gara del campionato 2021. Werstappen deve contentarsi della seconda posizione, comunque davanti ad una Mercedes quella di Bottas. Il finlandese della Mercedes, in partenza, dalla pole mantiene la posizione, Werstappen terzo in griglia brucia Hamilton al via, prendendosi il secondo posto ma dura pochi giri . Nemmeno un giro entra la safety car, Raikkonen risucchiato dalla scia del compagno di squadra Giovinazzi lo tampona e lascia detriti in pista. Si riparte lanciati, Hamilton rischiando di consumare velocemente le gomme si attacca a Werstappen e grazie al DRS, con maggiore velocità in rettilineo lo supera, un paio di giri attacca e supera anche il compagno di squadra Bottas, si mette in prima posizione e non la lascia più, dimostrando di essere il Re della F1 con 7 titoli mondiali e 99 pole position. Ferrari con strategia diversificata, Le Clerc con gomme gialle e Sainz rosse in griglia, parte bene con lo spagnolo che risale fino alla quarta posizione. Era sesto. Cavallino che non riesce a mandare in temperatura le coperture soprattutto le dure e ha bassa velocità in rettilineo, probabilmente corre con un elevato carico aerodinamico. Si gioca la terza posizione con la Mclaren. La Alpine in crescita, Alonso e Ocon entrambi a punti. Alpha Tauri mostra poca competitività in gara. Gli altri team ancora da lavorare. Giro più veloce in gara va a Bottas che permette alla Mercedes di guadagnare un punto in più nella classifica costruttori. Lewis Hamilton mantiene la testa della classifica piloti, seguono Wertappen, Bottas, Norris e Le Clerc. Appuntamento alla prossima settimana con il Gran Premio di Spagna.

Arrivo: 1) Hamilton, 2) Werstappen, 3) Bottas, 4) Perez, 5) Norris, 6) Le Clerc, 7) Ocon, 8) Alonso, 9) Sainz, 10) Ricciardo.

Seguiteci su http://www.persemprenapoli.it