Italseven guidata da Andy Vilk, a Mosca, nella seconda e ultima tappa della Rugby Europe 7S Championchip, chiude al sesto posto. Una vittoria e due sconfitte, dopo essersi guadagnata l’ accesso ai quarti di finale.

Domenica 27 giugno, nella capitale russa, si gioca sotto un acquazzone. Gli azzurri perdono i quarti di finale 36 a 7 contro la Spagna. Si riscattano nella finale per il quinto posto battendo 43 a 0 la Polonia, con le mete di: D’ Anna, Mba, Del Bono, Lelic (doppietta) e Iannelli (doppietta). Ultimo match, si giocano la quinta piazza finale contro la Georgia. Non ostante la doppietta di Massimo Cioffi, gli azzurri rimasti uno in meno per il rosso a D’ Onofrio, perdono allo scadere 19 a 14.

Seguiteci su http://www.persemprenapoli.it