• Tempo di Lettura:4Minuti

Con il FantaJerù che continua a coinvolgere migliaia di utenti su Twitter, non si contano i messaggi di supporto a Jessica Selassié e Barù Gaetani.

Il FantaJerù è un gioco ‘social’, creato dall’account @OverpartyC, che da giorni sta spopolando sulla piattaforma di microblogging più usata al mondo. I Jerù, ovvero i fans dei due ex concorrenti del Grande Fratello Vip, si sono schierati in due squadre: TeamJJ (dalla parte di Jessica) e TeamGG (dalla parte di Barù).

Ma come funziona? I due schieramenti acquistano o perdono punti in base alle attività ‘social’ e non dei rispettivi beniamini. Ad esempio, qualora Jessica o Barù sponsorizzino un prodotto, la relativa squadra ottiene +5 punti; se pubblicano la foto di un cibo, acquistano 1 punto nel FantaJerù. Sono invece 2 i punti che si ottengono quando uno dei due ex gieffini registra una diretta.

Ecco allora che ieri Jessica ha fatto conquistare tantissimi punti alla sua squadra in quanto ha registrato una diretta (che ha tenuto incollati allo schermo ben 4 mila utenti) insieme allo chef Davide Civitiello. L’obiettivo è stato mostrare come preparare una pizza senza glutine, buona tanto quanto quella tradizionale. Nel farlo, ha sponsorizzato le farine del Mulino Caputo (sponsor del GfVip), nonché la pizzeria di Rosso Pomodoro con sede in Galleria Navarra a Napoli. Tuttavia, @OverpartyC ha tenuto a specificare che “i punti non sono cumulativi nella stessa diretta/storia”.

A questo punto, il teamGG era in trepida attesa che Barù Gaetani pubblicasse sui suoi social. Beh, non hanno dovuto attendere molto: circa due ore fa il nobile toscano ha condiviso un reel pubblicizzato con ‘Olio Morettini’. Il video mostra Barù intento a preparare un piatto inserito all’interno del menù di Braci by Barù, il suo ristorante milanese. L’imprenditore esordisce con l’ironia che lo contraddistingue: “Fa caldo vero? Non so, io non soffro né il caldo né il freddo”.

Poi aggiunge: “Però, se avete caldo, vi consiglio un’ottima tartare presente sul mio menù”. L’ex gieffino si cimenta nel condire la sua pietanza con sale, pepe e olio vergine Morettini (“una cosa difficilissima” – sottolinea). Con il suddetto video il Team di Barù ottiene ben 16 punti che lo portano più vicino agli ‘avversari’. In men che non si dica l’hashtag #Barulino è schizzato in cima alle tendenze di Twitter, a conferma del grande seguito che l’imprenditore ha ottenuto a seguito della sua partecipazione al GfVip.

Il successo di Barù

Non a caso è stato uno dei grandi protagonisti del reality più seguito in Italia, grazie alla sua schiettezza e normalità. Nonostante sia entrato pochi mesi prima della fine del programma, ha sin da subito ottenuto il supporto del pubblico a casa. Se non di tutto, almeno di quello che, nei reality, predilige le persone e non i personaggi. Barù si è dimostrato per ciò che è realmente (venendo addirittura accusato di essere volgare perché non aveva problemi a compiere gesti spontanei davanti alle telecamere) e questa è stata la chiave del suo successo. In più, non si è piegato alle richieste di pubblico e conduttore, che lo volevano a tutti i costi fare coppia con una qualsiasi delle concorrenti, venendo additato come ‘gay’ per tale motivo.

Insomma, un fuoriclasse che ha fatto il suo ingresso dalla porta rossa di Canale 5 e che probabilmente vedremo in futuro anche in Honduras. Barù ha infatti dichiarato che l’esperienza de ‘L’isola dei famosi’ potrebbe piacergli di più rispetto a quella nella Casa. Nel frattempo, sta ricevendo tanti complimenti per la gestione e il menù di Braci, il ristorante aperto poco dopo aver concluso l’esperienza televisiva, nonché suo sogno nel cassetto. I clienti recensiscono il locale come un ambiente informale e alla mano, con un menù fatto di prodotti genuini e a km 0 e una scelta di personale estremamente cordiale.