• Tempo di Lettura:5Minuti

“Voglio che tu sia felice. Voglio che tu rida molto. Non so esattamente cosa sarò in grado di fare per te, ma sarò sempre al tuo fianco” (Kagome – InuYasha).

Questa frase sembra calzare perfettamente per la nuova coppia del GFVip7, quella formata da Edoardo Tavassi e Micol Incorvaia.

Molti media, nel corso di questo mese, hanno affiancato il nome di Micol a diversi componenti del cast del GFVip come per esempio: Luca Onestini e Daniele Dal Moro.

Accostamenti totalmente sbagliati, in quanto l’interesse di Micol è incentrato solo ed unicamente nei riguardi di Edoardo Tavassi.

I due infatti, dalla loro entrata nella casa, hanno instaurato immediatamente un meraviglioso rapporto d’amicizia basato sul divertimento e sulla conoscenza che pian piano sta evolvendo sempre di più.

Edoardo e Micol sembrano essersi riconosciuti nella folla, due anime gentili che riescono insieme ad estraniarsi dal mondo entrando in una dimensione che appartiene solo a loro.

Micol, sebbene apparentemente può dare l’idea di essere una ragazza fragile in realtà è molto più forte di quello che sembra.

Dalla sua entrata in casa fino ad oggi, si è scontrata con Antonella, Oriana, Patrizia e Wilma, uscendo da ogni discussione sempre a testa alta.

E’ una ragazza che non ha paura di dire esplicitamente il proprio punto di vista e non ha paura di inimicarsi le persone cosiddette “forti” all’interno del programma.

Un atteggiamento che si collima perfettamente con il carattere di Edoardo, un ragazzo simpatico e forte che non ha paura di esporsi ma che al contempo diventa fragile quando iniziano ad entrare in gioco i sentimenti.

Ed è proprio di sentimenti che oggi vogliamo parlare.

I due infatti sembrano essere più vicini che mai.

Dopo la puntata di lunedì scorso, Edoardo e Micol, si sono avvicinati molto, complice anche la notte nel Van che è costata 6 ore di sonno perse ai numerosi telespettatori innamorati della coppia Incorvassi.

I due, a differenza di quello che possono immaginare in molti, hanno passato la notte sotto le coperte, ridendo a crepapelle.

Una notte, durante la quale hanno compreso di piacersi a tal punto da voler conoscersi seriamente.

Ma si sa, molto spesso i sentimenti incutono timore. Un timore che nelle giornate di mercoledì e giovedì si è palesato.

Edoardo, rendendosi conto che il rapporto con Micol ha superato i confini dell’amicizia, ha voluto mettersi e metterla alla prova allontanandosi per vedere se anche Micol di tanto in tanto si avvicinasse a lui.

Un test che di fatto ha creato il gelo tra i due per più di quarantotto ore perché: da un lato Edoardo aveva l’impressione che Micol avesse fatto dei passi indietro dopo la notte nel van, dall’altro lato Micol si sentiva rifiutata dal bel Tavassi.

Un allontanamento che fortunatamente è durato molto poco grazie al confronto che i due hanno avuto ieri notte.

Un aperto dialogo durante il quale Edoardo ha espresso di voler conoscere Micol, non a caso infatti lei è in cima alla classifica per importanza all’interno della casa, ma d’altro canto Edoardo vuole, da parte di Micol, più dimostrazioni.

Dimostrazioni che Micol sembrerebbe essere propensa a dare. Dopo il confronto infatti i due non passano nemmeno un minuto lontani e Micol sembra aver preso coraggio e consapevolezza in se stessa e nel rapporto.

Nell’arco della giornata i due non hanno fatto altro che stare insieme, darsi affettuosissimi abbracci, giocare e sfiorarsi.

Il bello di questa coppia infatti è il vero affetto e il bene che riescono a darsi l’una con l’altro. Non cadono mai nel banale riuscendo sempre, grazie alla loro ilarità, a rendere puro un sentimento che sta nascendo seppur sotto le telecamere.

Per questa ragione, poco fa abbiamo detto che riescono ad entrare in un universo che è solo loro. Seguendoli durante la giornata, l’idea è che i due non fingano in merito ai loro sentimenti. Sia in questa edizione che nelle precedenti, poche coppie sono state in grado di trasmettere questa veridicità nel rapporto.

Ma quelle che di fatto sono state in grado di mostrare questa veridicità sono quelle che ad oggi sono ancora insieme.

Alcuni utenti Twitter che seguono la coppia, in questi giorni, hanno sperato di vedere qualcosa che andasse oltre agli abbracci…

Tuttavia bisognerebbe comprendere che i rapporti veri, hanno bisogno di tempo, soprattutto considerato il carattere della coppia e il luogo nel quale si sta creando.

Aspettare qualche giorno prima di dare il “primo bacio”, non significa non avere interesse, ma rispettare l’importanza del sentimento. E’ necessario sottolineare che se da entrambe le parti il rapporto è considerato importante, il primo bacio della coppia è un ricordo che non svanirà mai, motivo per il quale dovrà essere dato al momento opportuno.

Parola d’ordine: tempo al tempo!

Perciò team Incorvassi, non abbiate paura che la nave possa affondare, stiamo navigando in acque limpide sotto ad un cielo stellato e chi sa che queste stelle non portino ad un lucente futuro.

Ad ogni modo Edoardo e Micol sono due ragazzi che meritano molto, sia nel lavoro che nella vita, perciò Ad Maiora!