• Tempo di Lettura:2Minuti

Vittorio Sgarbi, come di consueto, ha qualcosa di poco carino da dire nei confronti di un personaggio pubblico. Questa volta, nel mirino del critico d’arte c’è la coppia italiana più seguita nel mondo: i Ferragnez.

Ovviamente parlare di Chiara Ferragni e Fedez è un’occasione d’oro per ottenere rilevanza mediatica e lo sgarbato opinionista ha saputo sfruttare la popolarità della coppia, reduce dal MET Gala 2022.

Sgarbi ha dapprima attaccato l’influencer cremonese in una serie di interviste, nel corso delle quali ha sentenziato: Quella lì che si chiama Ferragni o Merdagni. Ha degli zatteroni talmente schifosi che avrebbe bisogno di un influencer che le dica cosa prendere perché lei non sa quel cazzo che fa”. 

Poi, con la solita eleganza che lo contraddistingue, ha avuto da dire anche sul marito: “Ha preso un fidanzato che non si può guardare, un mezzo marito. E poi, non contenta, si è tirata su degli zatteroni che fanno più schifo del marito. Per cui, a parer mio, avrebbe davvero bisogno di qualcuno che la influenzi”.

Le critiche mosse alla coppia hanno avuto origine in seguito ad una domanda a lui rivolta sul ruolo degli influencers. In risposta, Sgarbi ritiene che: L’influencer è un pirla sfaticato che lucra su dei pirla danarosi incapaci di scegliersi da soli un paio di scarpe da pirla”.

“Secondo me il pirla, cioè l’influencer pirla, non è capace neanche di scegliersi le cose per sé. Quelli che comprano dalla Ferragni sono un milione di sfaticati incapaci che comprano perché vedono questa vecchia befana che, a fianco di un rincoglionito, propone delle cose per scemi“.