• Tempo di Lettura:1Minuto

14 milioni di ucraini hanno dovuto abbandonare le loro case a causa della guerra russa. Tra coloro che sono fuggiti, quasi la metà ha lasciato il paese. Inoltre, 3 milioni di bambini sono stati costretti a sospendere la loro istruzione. Amin Awad, assistente segretario generale e coordinatore delle crisi delle Nazioni Unite per l’Ucraina, ha affermato che la crisi migratoria in corso causata dall’invasione su vasta scala della Russia è “una cosa mai vista nella storia”.

Seguiteci anche su www.persemprecalcio.it