• Tempo di Lettura:1Minuto

“Proponiamo un divieto del petrolio russo. Un divieto totale d’importazione di tutto il petrolio russo, via mare e via oleodotto, greggio e raffinato». «Eliminare gradualmente il petrolio russo in modo ordinato, in modo da permettere a noi e ai nostri partner di assicurare vie di approvvigionamento alternative e di ridurre al minimo l’impatto sui mercati globali. Questo è il motivo per cui elimineremo gradualmente il greggio russo entro sei mesi e i prodotti raffinati entro la fine dell’anno”. Lo ha detto il presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen (nella foto) durante il suo intervento in Plenaria al Parlamento europeo.