• Tempo di Lettura:1Minuto

Ancora attacchi all’acciaieria di Azovstal. I russi proseguono nell’assedio della fabbrica con bombe, artiglieria e tank. Secondo quanto comunicato su Telegram dai soldati del Reggimento Azov, potrebbero entrare in azione soldati di fanteria per tentare di prendere l’impianto. “E’ una situazione critica ma al momento riusciamo ancora a difenderci”.