• Tempo di Lettura:1Minuto

Su fb l’aggiornamento. L’acciaieria di Azovstal continua ad essere bombardata. Gli attacchi aerei proseguono, senza sosta. Evacuati tutti i civili nei sotterranei della fabbrica ci sarebbero un migliaio di marine del Battaglione Azov. Gli aggiornamenti sono dei vertici delle forze armate di Kiev: “I russi hanno continuato a lanciare colpi di artiglieria e attacchi aerei su Mariupol, concentrando gli sforzi sulle nostre truppe vicino allo stabilimento Azovstal”. L’obiettivo, ormai noto a tutti, è vincere l’ultima, strenua resistenza dei soldati per conquistare la città.