• Tempo di Lettura:2Minuti

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha esortato il Congresso ad approvare immediatamente la sua richiesta di ulteriori 33 miliardi di dollari di aiuti all’Ucraina in modo che possa firmare il relativo disegno di legge nei prossimi giorni. Lo afferma il comunicato del leader americano, diffuso ieri sera dall’ufficio stampa della Casa Bianca.

Se ciò non verrà fatto, gli Stati Uniti saranno costretti a sospendere gli aiuti a Kiev tra circa 10 giorni. “Questo è un bisogno urgente: ho quasi esaurito le risorse assegnatemi dalla maggioranza bipartisan al Congresso per sostenere i combattenti ucraini. Non possiamo lasciare che i nostri aiuti si fermino mentre aspettiamo ulteriori azioni dal Congresso. Abbiamo circa 10 giorni prima di questa linea critica”, ha avvertito il capo della Casa Bianca.

“Chiedo al Congresso di approvare immediatamente un disegno di legge sull’assistenza aggiuntiva all’Ucraina e di presentarmela per la firma nei prossimi giorni”, ha affermato. Biden ha anche espresso soddisfazione per il fatto che i legislatori generalmente sostengano la sua iniziativa”.

Allo stesso tempo, il Presidente ha preso atto di aver precedentemente proposto, contestualmente allo stanziamento di fondi all’Ucraina, di inserire nello stesso disegno di legge un nuovo pacchetto di finanziamenti per la lotta al coronavirus negli Stati Uniti. Tuttavia, per non ritardare il processo, ora è pronto ad abbandonare questa idea e propone di dare la priorità all’assistenza a Kiev e solo allora considerare nuove misure per combattere la pandemia negli Stati Uniti. “Non possiamo permetterci ritardi in questo sforzo militare critico. Pertanto, sono pronto ad accettare una situazione in cui queste due misure saranno considerate separatamente in modo che un disegno di legge per aiutare l’Ucraina possa passare immediatamente alla mia firma”, ha sottolineato il leader americano.

In precedenza, il Wall Street Journal , citando fonti del Partito Democratico, aveva riferito che questa settimana la Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti potrebbe votare su un nuovo pacchetto di aiuti per l’Ucraina per un totale di quasi 40 miliardi di dollari. Pertanto, l’importo richiesto dal Presidente può anche essere aumentato. In precedenza, Biden aveva inviato una richiesta al Congresso per ulteriori 33 miliardi di dollari per sostenere l’Ucraina nelle “aree di sicurezza, economica e umanitaria”.

Seguiteci anche su www.persemprecalcio.it