• Tempo di Lettura:1Minuto

“Nessuno oggi può prevedere quanto durerà questa guerra”. Così il presidente ucraino Volodymyr Zelensky nel suo videomessaggio. “Stiamo facendo il possibile per liberare rapidamente la nostra terra. Questa è la nostra priorità: lavorare per rendere la guerra più breve”. E continua: “Ogni giorno di guerra rappresenta un aumento delle minacce globali, una nuova opportunità per la Russia di provocare instabilità in altre parti del mondo, non solo qui in Europa”. Quindi, l’appello: “E’ necessaria molta più pressione sulla Russia”.